Tutelarsi dall’acquisto di beni donati

Cosa succede nel caso in cui il donatario (colui che ha ricevuto per donazione, nel nostro caso specifico un immobile) dovesse cedere il fabbricato che gli era stato donato?

Secondo la legge, se non esistono altri beni sui quali soddisfare le ragioni del legittimario (quota di eredità legittima della quale non possono essere privati per volontà del defunto), quest'ultimo potrà chiedere ai successivi acquirenti la restituzione del bene o il suo equivalente in denaro.

Da qui sono nati i prodotti assicurativi che mettono al riparo l'acquirente da azioni di rivalsa. Un prodotto che tiene indenne in beneficiario, l'acquirente o il soggetto mutuante dal danno economico che subirebbe a seguito di esito favorevole dell'azione di restituzione da parte di terzi legittimari che abbiano acquistato un diritto sull'immobile (azione di riduzione).

Ovviamente, la polizza 'donazione sicura' ha validità fino alla prescrizione del diritto all'azione di restituzione.

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare